Defiscalizzazione prodotti energetici

La normativa nazionale prevede che i prodotti energetici impiegati in alcuni processi produttivi non siano soggetti alla tassazione mediante accise.

I processi industriali coinvolti sono quelli identificati nelle sezioni DI26 e DJ27 della nomenclatura generale delle attività economiche nelle Comunità Europee, oltre ai processi metallurgici e mineralogici propriamente detti.

Il risparmio conseguibile varia in base al prodotto energetico considerato (energia elettrica, metano, gasolio, ecc.) e alla configurazione impiantistica aziendale ma, per quanto riguarda l'energia elettrica ed il gas metano, in prima battuta è possibile stimare una riduzione compresa tra il 5% ed il 10% della relativa spesa in bolletta.

Qonsulting offre un servizio di affiancamento completo alle aziende che vogliono poter accedere a questo tipo di beneficio, gestendo sia la parte ingegneristica di analisi e quantificazione dei flussi, sia la parte burocratica di interfacciamento e relazione con gli enti preposti al rilascio del beneficio.

Per sapere se il proprio processo può beneficiare di questa opportunità e per avere una proiezione dei risparmi conseguibili, non esitate a contattare il nostro studio: saremo felici di offrirvi senza impegno una risposta completa ed esaustiva.